Inserisci la tua mail qui sotto per accedere GRATIS al Video

Privacy - In Conformità alla legge D.Lgs. n.679/2016 i Tuoi dati non saranno MAI ceduti a terzi. ODIAMO LO SPAM QUANTO TE! 

Il Blog di Escapologia Fiscale

Contabilità ordinaria: è giusto sceglierla?

Contabilità ordinaria: è giusto sceglierla?


Quando si è in procinto di avviare una nuova impresa, o quando c'è bisogno di reimpostare il proprio business, una delle scelte da ponderare per prime è quale regime contabile adottare. La scelta di un regime contabile giusto per il proprio business, può garantire il successo dell'attività economica perchè si possono determinare le imposte che si dovranno versare all'erario. Una delle scelte più dibattute in ambito fiscale è quella che vede propendere alcuni verso un regime contabile ordinario ed altri verso un regime semplificato. In questo articolo voglio parlare di quali vantaggi ha adottare fiscalmente un regime contabile ordinario.La scelta della contabilità ordinaria è una strada obbligata per alcune attività commerciali, ma può risultare una scelta azzeccatissima per altri tipi di business.

 

Contabilità ordinaria: per chi è una scelta obbligata


I casi in cui si è obbligati a tenere una contabilità ordinaria sono davvero tanti, perchè ogni società di capitali ed equiparati hanno questa come scelta obbligata. Parlo di S.P.A., S.R.L., Società Cooperative, Società in Accomandita Semplice e tutti quegli enti ( privati o pubblici) che hanno sede in Italia e sono esclusivamente società commerciali.

Altri tipi di società che trovano nella contabilità ordinaria una scelta obbligata sono i consorzi, le organizzazioni non riconosciute e tutti quegli enti mancanti di personalità giuridica che hanno sede in Italia.

Infine, si possono annoverare nelle società che hanno la scelta obbligata della contabilità ordinaria, tutte quelle che a causa dei ricavi di fatturato non rientrano economicamente nei regimi semplificati.

 

La contabilità ordinaria e i registri obbligatori


La tenuta di libri e registri contabili è obbligatoria per chi sceglie il regime di contabilità ordinaria, chi sceglie tale regime fiscale deve sapere che è obbligato a tenere le seguenti scritture per le diverse attività finanziarie:

  • Libro giornale
  • Libro degli inventari
  • Registro IVA
  • Scritture Ausiliarie e di Magazzino
  • Beni Ammortizzabili

 

I vantaggi della contabilità ordinaria

Nonostante sia ricca di obblighi e di costi maggiori, anche la contabilità ordinaria ha i suoi vantaggi. Uno dei vantaggi maggiori della contabilità ordinaria è che essa offre diverse possibilità per evitare di subire accertamenti fiscali.

Proprio grazie al fatto che ogni movimentazione fiscale è registrata, l'impresa ha a disposizione una infinità di dati da poter attingere come informazioni e da offrire agli enti preposti al controllo finanziario. Tale abbondanza di dati, non è solo un vantaggio verso potenziali accertamenti ma anche per una sana attività di gestione. La contabilità ordinaria ed i suoi registri infatti, consentono all'imprenditore di poter tenere sotto controllo la situazione finanziaria di clienti e fornitori.

I due vantaggi principali della contabilità ordinaria dunque sono:

  • Migliore gestione economica
  • Possibilità di opposizione credibile agli accertamenti

 

Share

Post a Comment

Tags
Categorie
Fill out my online form.