Inserisci la tua mail qui sotto per accedere GRATIS al Video

Privacy - In Conformità alla legge D.Lgs. n.679/2016 i Tuoi dati non saranno MAI ceduti a terzi. ODIAMO LO SPAM QUANTO TE! 

Il Blog di Escapologia Fiscale

Fiduciaria: Un’opportunità legale a tutela del patrimonio

Fiduciaria: Un’opportunità legale a tutela del patrimonio

Alcuni imprenditori oculati che sanno come tutelare il proprio patrimonio conoscono ed utilizzano società fiduciarie. Gran parte degli italiani però, per via della poca informazione, crede che avere una fiduciaria (italiana o estera) sia un’operazione illecita o quanto meno borderline.

Al contrario, le fiduciarie sono società consentite dalla legge italiana e perfettamente legali. Per capire come fare per sfruttare questa interessante opportunità e riuscire ad alzare un muro a tutela del patrimonio personale, dobbiamo per prima cosa apprendere cosa caratterizza il contratto fiduciario. Molti sono infatti timorosi e diffidenti verso questo tipo di gestione anche per paura di frodi e indebite appropriazioni del proprio patrimonio, ma analizziamo dunque le caratteristiche principali di un contratto fiduciario.

Perché è sicura una fiduciaria?

Nel contratto fiduciario si nota una nettissima distinzione sia giuridica che di fatto, tra il reale diritto di proprietà di beni immobili e mobili, e la mera intestazione formale dei medesimi beni.

Nel contratto fiduciario, ciò che è visibile a terze persone è l’intestazione formale del bene ed è obbligatoria la restituzione in qualunque momento al reale detentore dei diritti di proprietà nel momento della richiesta di restituzione.

In pratica nel contratto fiduciario, la società fiduciaria dichiara di possedere i beni del fiduciante ma di non disporne o gestirli se non in presenza di atti volontari di quest’ultimo.

Le società fiduciarie per contratto hanno praticamente le mani legate sui beni realmente di proprietà del fiduciante, e oltre a poterli gestire e restituire con una semplice richiesta del vero proprietario, hanno l’obbligo di rendicontare al proprietario qualunque operazione in qualsiasi momento.

A questo possiamo aggiungere che le società fiduciarie fanno il loro mestiere per decine, centinaia o migliaia di clienti e non avrebbe alcun senso per loro violare i patti contrattuali perché tutto il loro business in un batter d’occhio perderebbe di significato. Il nome stesso di queste società parla di FIDUCIA e nel momento in cui fosse quella a venire meno, tutto il business morirebbe.

Usufruire di una fiduciaria è un’operazione legale ed anche sicura, che spesso non è sfruttata per non conoscenza del mezzo o per timore, ma in effetti rappresenta una soluzione interessante nel momento in cui l’anonimato diventa una vera e propria strategia commerciale.

Abbiamo visto per sommi capi come sia sicuro un contratto con una società fiduciaria, ma per quelli più diffidenti, al segreto #5 del corso Escapologia Fiscale ho anche spiegato un ulteriore elemento che rappresenta la garanzia per eccellenza per essere sicuri di disporre sempre, in qualsiasi momento, del proprio patrimonio, anche in presenza di fiduciarie.

Ma ora che abbiamo capito perché le fiduciarie possono essere un utile strumento, la domanda diventa...

 

Perché utilizzare una fiduciaria?

Le motivazioni possono essere molteplici, alcune totalmente lecite, altre un po’ meno…

Ad esempio, alcuni imprenditori decidono di utilizzare questa forma di “schermo” per evitare che i propri competitors possano monitorare le loro partecipazioni, aumentando così il livello di privacy ed evitando che i concorrenti possano entrare in possesso di informazioni importanti su iniziative commerciali o imprenditoriali messe in atto dal fiduciante. E questo è assolutamente lecito.

Altre volte invece si ricorre alle fiduciarie per “nascondere” a potenziali creditori, o al fisco, il patrimonio personale dell’imprenditore, nascondendo da sguardi indiscreti, acquisti ingenti di partecipazioni, immobili o capitali che potrebbero essere aggrediti da terzi. E qui il discorso si fa borderline perché se la fiduciaria è comparsa prima della comparsa di tali debiti, allora tutto sommato si è ancora in ambito lecito. Se invece la fiduciaria viene utilizzata per distrarre patrimonio a danno dei creditori, beh, ovviamente si sconfina in un comportamento fraudolento.

Anche questo e molto altro, viene spiegato dettagliatamente tra i segreti del corso Escapologia Fiscale… Clicca QUI e scarica il mio corso

Share

Post a Comment

Tags
Categorie
Fill out my online form.